Il corso dell’anno

1 Ibernazione (non letargo)
Lo sciame si unisce in forma di palla e si nutre delle provviste di miele. La temperatura interna è di circa 20° C.

2 Volo di pulizia
Con questo volo in primavera comincia l’anno per le api. Le api escono dall’arnia per liberarsi degli escrementi accumulati durante l’inverno. Le api cominciano a covare e il loro numero aumenta rapidamente.

3 Aprile/Maggio/Giugno
Tanti fiori e alberi in fiore producono nettare e polline. Raccogliendo queste sostanze le api impollinano i fiori il che porta alla formazione di frutti e becche.

4 L’epoca della sciamatura
Nasce una nuova colonia di api. Vengono allevate delle nuove api regine. Prima che la nuova ape regina esca dal bozzolo la vecchia lascia il nido con la metà delle api e cerca una nuova «casa».

5 Fine luglio
Il miele di bosco può e deve essere raccolto perché in inverno provoca malattie intestinali alle api.

6 Agosto/Settembre
Fine della stagione delle api. Mediante l’allevamento con zuccherine la provvista per l’inverno viene completata e risulta facilmente digeribile per le api. Lotta alla varroa!